Ritorno alla normalità… o quasi :)

Buonasera a tutti!

Come avrete ben visto è qualche mese che siamo “assenti” dal nostro blog, finalmente ora possiamo tornare operativi, ci sembra giusto spiegarvi, anche solo a grandi linee, il perchè di questa assenza “forzata”.

Quest’anno finora per noi è stato un’anno molto “complicato”, con i primi giorni di gennaio mio padre ha avuto seri problemi di salute che ci hanno portato a dover dedicare il nostro tempo a lui, sono stati mesi (almeno sino a maggio) duri e sempre con pochissimo tempo a disposizione per dedicarci alla nostra passione per la cucina, abbiamo dovuto spesso “arrangiarci” con pranzi/cene a base di insalatone, di una pizza al “volo” o di una piadina presa nel bar dell’ospedale….

A maggio la situazione si è pian piano stabilizzata…io avevo iniziato a lavorare in un ristorante (che bello…un sogno che si realizza….), anche in questo caso il tempo a disposizione (almeno inizialmente finchè non avessi preso il giusto ritmo) era poco e quindi il “tempo” per preparare ricette, far foto e preparare gli articoli era limitato…ma ci stavamo attrezzando….purtroppo però, a fine maggio ho avuto io problemi di salute….ho dovuto iniziare una dieta “drastica” (pastina e pure) per una quindicina di giorni e poi successivamente ho dovuto cambiare il modo di mangiare e quindi anche di cucinare, cosa che da una parte mi ha portato a perdere in 4 mesi quasi 30 kg … sia chiaro non sono assolutamente magro nemmeno ora (dai ridiamoci su almeno una cosa positiva c’è stata 🙂 ) ma dall’altra parte ci ha lasciato per un pò “spaesati”.

Ma noi non molliamo mai e piano piano ci siamo “attrezzati” per gestire nuovi piatti, zero grassi o quasi, alcuni alimenti da “centellinare”, alcuni alimenti che ora non “riesco” a tollerare, e soprattutto abbiamo dovuto trovare modi alternativi per dare gusto a quello che prepariamo.

Ora siamo pronti a ripartire con la nostra “avventura”, con nuove tecniche di cottura che prima non avevamo mai sperimentato, con prodotti sempre più all’insegna del km 0 e di stagione, con nuove idee che speriamo presto diventino concrete…

In tutto questo Vivy mi ha supportato e sopportato in tutti i miei “sbandamenti” e periodi neri….

Un abbraccio a tutti e buona lettura

Pierre e Viviana!

 

 

Annunci